La Gran Fratellanza Universale e l’ordine naturale dell’Universo (parte 4)

José Marcelli Noli: Note 1014-1016

1014. Oltre ai fattori individuali e di gruppo, si deve tener conto dei fattori celesti e terrestri che generano l’interazione del macrocosmo con i microcosmi e dei microcosmi con il macrocosmo. Il macrocosmo condivide la sua forza di manifestazione della Vita con i microcosmi e i microcosmi condividono la loro coscienza con il macrocosmo, come il Potenziale Puro dell’Essere anima le particelle di ogni individuo e le sue particelle condividono la loro coscienza con l’individuo. Questo ha costituito la base degli studi di Astrologia, la vita degli dei e la loro influenza sulla vita degli uomini, che in seguito si è evoluta come Cosmobiologia, come Vita Cosmica, e ora si inizia a chiamarla Cosmogenetica, applicando la Legge dell’Insieme di Insiemi.

1015. Tutto, nella Realtà, gira attorno a un centro e i centri si attraggono per affinità selettive ed elettive formando, insieme, centri più elevati e vicini al Centro naturale di tutti i centri che è l’Essere Supremo, in questa ottava della Natura. Lo stesso avviene con gli Esseri Umani, e questo produce il fenomeno dei Maestri Iniziati nell’Essere, come esseri più vicini all’Essere Supremo. Ma anche i centri meno sviluppati si uniscono con centri affini e acquisiscono potere istintivo, militare, religioso, e agiscono in forma unilaterale producendo squilibri ed estremismi che fanno collassare nel tempo l’ordine naturale. A questo si devono le tensioni e i conflitti che a volte sfociano in tumulti, sia negli individui sotto forma di malattie che nei gruppi che portano avanti ogni tipo di guerre, che sono le malattie sociali.

Continua a leggere

La Gran Fratellanza Universale e l’ordine naturale dell’Universo (parte 3)

José Marcelli Noli: Note 1011-1013

1011. Ogni Essere Umano, oltre a dover affrontare e attualizzare costantemente ed equilibratamente la propria dualità come Essere e come Umano, deve prendere decisioni di fronte ai cambiamenti cosmici e storici che lo influenzano nell’ambito della sua polarità di Uomo o di Donna e si deve rapportare direttamente o indirettamente con le circostanze e le decisioni di altri Esseri Umani.

1012. Questo fatto si spiega iniziaticamente con la Legge dell’Insieme di Insiemi che permette la manifestazione dell’unità nella diversità, dell’Universo e dell’Individuo, come Essere con coscienza
particolare, individuale, che è la somma delle coscienze di tutte le particelle e insiemi di particelle che gli danno forma ed esistenza umana.

Continua a leggere

La Gran Fratellanza Universale e l’ordine naturale dell’Universo (parte 2)

José Marcelli Noli: Note 1007-1010

1007. Il TUTTO sta in tutto ed ogni cosa deve stare nel posto che le corrisponde. L’Unità si trova nella Diversità e l’Anima di un individuo e la Coscienza che lo crea, si trovano in ognuna delle sue particelle. Perciò tutti gli insiemi di particelle e tutti gli insiemi di insiemi dell’Universo e dell’Individuo lavorano con uno scopo comune, come i piedi, il fegato o il cervello di un Essere umano.

1008. Quando un insieme o insieme di insiemi perde l’Ordine che mantiene l’unità che gli deriva dal suo centro, il suo Essere, devia e perturba il suo insieme e l’insieme di insiemi di cui fa parte. Tuttavia, l’insieme di insiemi reagisce e tenta di ristabilire l’ordine dell’insieme perturbato per mezzo di agenti in forma di anticorpi che provengono dal sistema immunitario del proprio Individuo.

Continua a leggere

La Gran Fratellanza Universale e l’ordine naturale dell’Universo (parte 1)

José Marcelli Noli: Note 1001-1006

1001. La Gran Fratellanza Universale è un progetto per creare una Grande Famiglia Universale sana, cosciente e felice.

1002. Una famiglia Universale è quella che mantiene l’unità nella sua diversità, condividendo liberamente esperienze, senza promesse né minacce, e dà opportunità a tutti di crescere, secondo le possibilità di ciascuno, senza che nessuno sia inferiore agli altri.

Continua a leggere